Cavallo: prenditi cura del tuo amico equino con la pistola massaggiante

Il rapporto con gli animali è un una relazione basata sul contatto. Nello specifico la sinergia tra padrone e cavallo è fondamentale.  Per questo il massaggio è una parte fondamentale per instaurare un feeling speciale con il tuo amico equino. Il cavallo è una specie che viene sottoposta costantemente a grandi sforzi data la sua muscolatura e potenza. Ma questo comporta anche tanti problemi. Da oggi la soluzione è la pistola massaggiante.

 

Massaggio cavallo: benefici

I benefici di un massaggio per il cavallo sono numerosi. In generale, individuo cinque aree di beneficio: quelle muscolari, cardiovascolari, linfatiche, respiratorie e anche per il sistema nervoso.

Un vantaggio del massaggio è la sua capacità di aumentare la circolazione. Un altro effetto più profondo è la sua capacità d'influenzare il sistema nervosoIl massaggio equino può essere utilizzato per vari motivi. Alcuni cavalli richiedono un massaggio per delle contratture muscolari alcuni per trarre beneficio da dolori articolari date dall’età, altri per il tono muscolare atrofizzato o sottosviluppato. Altri possono richiedere un massaggio senza esigenze particolari ma solo per un rilassamento generale.

In genere un trattamento osteopatico viene eseguito ogni 4/6 settimane mentre il massaggio che può fare il proprietario può avere anche una cadenza settimanale e lo stretching post-lavoro può essere eseguito dopo ogni sessione di lavoro.

Terapia percussiva per il tuo cavallo

Le terapia percussiva è un buon compromesso self-made per tenere costantemente sotto controllo la muscolatura e l'afflusso sanguigno del tuo cavallo. Ovviamente non può sostituirsi alle terapie classiche equine, ma può contribuire notevolmente al benessere e alla salute del tuo cavallo.

In particolar modo può aiutare a risolvere i classici problemi che si presentano ciclicamente in questa specie:

  • Tensione al collo con difficoltà a lateroflettere la testa da un lato; si nota che il cavallo cade di spalla quando deve piegarsi.
  • Dolorabilità della zona dorsale è spesso dovuta a una sella montata male oppure non adatta alla schiena del cavallo.Molti cavalli diventano piuttosto nervosi quando vengono sellati, tentano di mordere o scalciano, questi sono segnali di dolore della zona dorsale.

  • Mascella rigida. Molto spesso la mano pesante del cavaliere o un’imboccatura troppo forte crea tensione a livello dell’articolazione temporo mandibolare. Questa tensione si trasmette a livello delle prime vertebre cervicali, in quella che chiamiamo giunzione atlanti- occipitale. Cavalli che hanno tensione in quest’area sono molto sensibili all’essere toccati sulle orecchie o nella zona tra le orecchie.
    La rigidità di questa zona si trasmette poi a tutta la colonna vertebrale tramite le varie connessioni fasciali e muscolari.

TopMet ti offre un dispositivo facile e intuitivo da usare per la cura del tuo cavallo. Così il tuo mustang no sarà più cosi nervoso e indomabile, ma sarà un perfetto compagno di passeggiate e cavalcate.

I NOSTRI DISPOSITIVI