Pistola massaggiante: i vari tipi di testine massaggianti

La pistola massaggiante è un ottimo strumento self-made per poter gestire in casa il recupero muscolare. Ma quanti tipi di pistole esistono e quali funzioni svolgono? 

 

La pistola massaggiante è provvista di diverse testine interscambiabili, così da poter scegliere la terapia più adatta alle tue esigenze. Il diverso uso delle testine massaggianti serve per controllare i punti di pressione e agire in modo corretto sul muscolo. Questa è la grande qualità della pistola massaggiante, la versatilità. Vediamo nel dettaglio:  

Testine Massaggianti:

testine massaggiantitestine massaggianti


La testina rotonda:
utile per tutte le parti del corpo. Serve per massaggiare grandi gruppi muscolari. Il messaggio è delicato e il suo scopo è rilassare e distendere i muscoli.
La testina a proiettile:
per il trattamento di nodi muscolari difficili e punti trigger. Particolarmente efficace per DOMS.
La testina a forcella:
viene usata per dare sollievo ai punti delicati a livello di colonna vertebrale. Utile per contrastare problemi di postura.
La testina piatta:
per tutte le parti del corpo e per grandi distretti muscolari. Scende in profondità e rende il massaggio uniforme.
La testina a barra e a punta tonda:
Per il trattamento di gambe, glutei, polpacci, schiena. Forme adatte per rendere il massaggio più efficace per questi distretti muscolari.

 

L'innovazione di TopMet è proprio qui. Non sei tu che ti devi adattare, ma è la pistola massaggiante che si adatta alle tue esigenze. Grazie alla diversificazione dei trattamenti con varie testine massaggianti, potrai trovare il massaggio giusto per  eseguire in modo corretto la terapia percussiva. Nulla è lasciato al caso con TopMet.

I NOSTRI DISPOSITIVI